Ray…man?

Proprio ieri ho fatto un acquisto importante… Si tratta dell’acquisto di PlayStation Vita.

Dico immediatamente che nell’articolo che segue non parlerò della PSV in generale, ma mi soffermerò su un titolo in particolare. Sulla console in generale, spenderò qualche parolina in più in un articolo più corposo che scriverò in questi giorni in cui dirò le mie principali impressioni etc…

Ma andiamo con ordine.

Dopo aver smadonnato in lungo e in largo, sono riuscito ad accedere allo store e a scaricare le prime demo e le prime app.

Prima tra tutte c’è stata la demo di Uncharted: una demo all’altezza delle aspettative e anche molto oltre…

Subito dopo ho scaricat0 la demo di Rayman: Origins. Mi sono accorto che il suddetto gioco, che avevo deciso di non considerare su un’altra qualsiasi piattaforma fino a quel momento, era ben oltre ogni mia aspettativa. Ma davvero taaaaaaaaaaaaanto ben oltre ad ogni mia aspettativa.

Si tratta di un titolo con colori vivacissimi, fluidissimo e soprattutto DIVERTENTE!

Un gioco che all’apparenza parrebbe ottimo. Sicuramente lo comprerò per approfondire meglio e per assicurarmi se tutto il gioco sia davvero così bello come sembra , oppure se si tratta solo di una demo “mega-pompata”, passatemi il termine, per invogliare gli utenti di PSN a comprarlo.

Inoltre credo che sia stato anche questo ritorno alle due dimensioni che abbia favorito questo esordio da campione… Ma chissà! Spero di comprare il prima possibile il titolo per assicurarmi di questi dettagli!

Comunque per oggi è tutto qui! So che è un articolo molto breve, ma dovete capirmi: ho una PS Vita tra le mani che frizza e sono pieno di giochi/demo scaricati/e che devo ancora provare!

Dunque se volete lasciarmi una vostra opinione su questo titolo fatelo qui sotto!

Salut!

Annunci

A Journey on my way

E’ passata ormai una settimana dall’uscita di Journey, l’ultima creazione di Santa Monica Studio, e credo che sia ormai giusto fare due considerazioni sul titolo.

Ammetto sin da ora che, in un mondo dove tutti i giochi ormai sembrano la copia di altra , nel momento in cui se ne trova uno almeno un po’ diverso dagli altri , è facile rimanerne incantati ed apprezzarne l’originalità. Proprio così, Journey è un gioco che va premiato per l’originalità: al giorno d’oggi solo i giochi che dimostrano di essere originali hanno successo.

In Journey non dovrai fare altro che proseguire il tuo cammino per raggiungere la vetta della montagna. In questo tragitto dovrai scoprire posti segreti , prendere i “globi di luce ” (credo che si chiamino così) e proseguire nel tuo viaggio. Già, niente di più.

La schermata è composta unicamente dal modello 3D del personaggio che dovremo guidare verso la vetta. Nessuna vita, nessun menù. Neanche quello con Start esiste, in realtà.

Nel corso di questo “viaggio” verremo reindirizzati , completamente casualmente, con altri giocatori che si trovano al nostro stesso punto. La cosa più interessante è che non potremo sapere di chi si tratta e che non è possibile trovare un modo effettivo per “comunicare” con il compagno , se non con un semplice segnale luminoso/iconico/acustico che ci permette di farci notare dal compagno.

Un’altra cosa parecchio strana è la longevità del titolo: siamo difronte ad uno dei titoli più corti della storia, con sole 3 ore totali di gioco per completare il viaggio. Immaginatevi la mia espressione una volta completata l’avventura dopo solo tre ore di gioco. Non volevo crederci di aver speso 13 euro così. Ma il punto è che il fatto per cui questo gioco dura così poco , si capisce solo dopo qualche istante dopo la fine del primo viaggio.

Il gioco punta a fare sì che i giocatori rigiochino più e più volte il viaggio, dato che gli incontri con altri giocatori possono , ad ogni volta che l’avventura viene rigiocata , cambiare il gameplay di un determinato momento del gioco.

Insomma, un gioco che vale davvero molto , a parer mio… Non ho trovato ancora un aspetto negativo , e sono già al terzo ciclo del viaggio… Un gioco SPETTACOLARE . Consigliatissimo.

Se volete lasciare qualche considerazione sul gioco, fatela pure qui sotto nei commenti!

Salut!

la mia nuova droga

è da un pò che non ci facciamo sentire su questo blog……..e mi sembra anche giusto ( già, non cagate il cazzo ).

voglio cominciare questo post con una premessa : io amo i MMORPG ( roba tipo W.O.W. per capirci)

qual’era la figata più figata che potevate immaginare di fare da piccoli? probabilmente un lavoro figo ( tipo la pornostar ). Io ho sempre desiderato fare il supereroe…..combattere il crimine con i miei figa di poteri, ricevere rispetto e ammirazione dai cittadini eavere molte “ammiratrici” ( if you know what i mean ).

ho trovato un gioco che si avvicina a tutto questo : Champions Online

Champions Online è un MMORPG e anche un FreeToPlay basato sui supereroi, dove si può scegliere il potere del proprio personaggio, fargli il costume, ecc.

dopo il LUNGO tutorial ( ma comunque figo perché ci sono altri giocatori che lo fanno con te) si potrà accedere alla mappa principale, dove si svolgeranno la maggior parte delle quest , e dove si dovranno sconfiggere varie gang sparse per la città una più forte dell’altra. Esistono comunque altre mappe, ma la maggior parte però è a pagamento.

e questo mi porta a dire che molti superpoteri si potranno avere SOLO pagando, e se vorrete avere più di due personaggi sarete obbligati a cancellarne uno o a spendere altri soldi.

in definitiva il gioco è figo, e se non sapete l’inglese, non scaricatevelo: è completamente in inglese.

il gioco non richiede grandi prestazioni grafiche, e non occupa neanche tanta memoria, quindi SCARICATEVELO.

-captainghohg

Kingdom Hearts 3D, -2 sul cowntdown.

Avevo promesso più e più volte che non avrei mai aperto un blog in vita mia nel quale parlare di kingdom hearts, ma gli eventi che si stanno per susseguire me lo permettono alla grande.

Come alcuni di voi sapranno, il giorno 29/03/2012 sarà il Day-One di “Kingdom Hearts : Dream Drop Distance” per i nostri amici nipponici. Credo che sia giusto quindi mettere in evidenza questo fatto non solo perché KH è uno dei miei giochi preferiti in assoluto, ma anche perchè si tratta di un gioco che , oggettivamente parlando, ha un valore videoludico piuttosto elevato.

Per chi ancora non lo sapesse, il gioco è sviluppato per il nuovo arrivato in casa Nintendo, ossia il 3DS, e sarà ottimizzato per l’utilizzo della periferica del secondo analogico (reperibile nei negozi già da ora). Cronologicamente parlando , il gioco sarà posizionato dopo gli eventi di “Kingdom Hearts : RE Coded” (ultimo capitolo della saga uscito per Nindendo DS l’anno scorso), e prima di un ipotetico (e quasi praticamente confermato) KH 3. Si tratta di un’avventura in cui Sora e Riku dovranno conseguire un esame per diventare “Keyblade Master” per poi riuscire a ritrovare Aqua e quindi proseguire con la storia.

Ma direi che è meglio fermarsi qui per evitare qualsiasi tipo di spoiler involontario, anche perché il mio intento non era assolutamente quello di parlare del gioco , ma solamente di commentare un po’ come meglio mi riusciva…

Ovviamente non ho ancora avuto la possibilità di provare il gioco, ma posso dire che , vedendo alcuni filmati “in-game”, il gioco mi ha sorpreso parecchio per alcuni motivi:

  • Grafica eccellente per una console come il Nintendo 3Ds;
  • Grafica migliore quasi a quella proposta sullo scorso titolo “Kingdom Hearts: Birth by Sleep”;
  • Un gameplay “frizzante” ,ricco d’azione e , ad un primo impatto, molto divertente anche solo da vedere;
  • Una trama che sembra evolversi in qualcosa di sicuramente più maturo rispetto a ciò che si è visto fino ad ora in tutta la saga;

Dunque non ci resta che aspettare delle notizie dal giappone e pregare per una data d’uscita europea quanto più vicina possibile!

Salut!

Nuovi titoli in arrivo per PSVita?

Da VideoGame.it ci giunge una notizia bellissima! A quanto pare Sony ha intenzione di rilasciare dei nuovi titoli per la giovane console portatile! Ma andiamo a vedere cosa dice il sito:

Play.com ha messo in listino una serie di titoli per PS Vita non ancora annunciati. Il primo di questi è Grand Theft Auto: Vice City Nights, di cui non si sa davvero nulla se non, alla larga, che Rockstar aveva promesso effettivamente di supportare la console portatile. Passiamo a Monster Hunter Portable 3, un gioco la cui uscita non sorprenderebbe nessuno, visto quanto fondamentale è stata in passato la serie per spingere la vendita di console come PSP e 3DS in Giappone.

E prosegue con

Tra gli altri titoli apparsi su Play.com c’è anche Final Fantasy Type-0 HD, probabilmente una versione in alta risoluzione del gioco uscito in Giappone, su PSP, lo scorso mese di ottobre e di cui è effettivamente in sviluppo la versione occidentale. E infine c’è Tales of Innocence R, remake dell’originale per DS del 2007, uscito in Giappone a gennaio e il cui lancio in occidente non è stato ancora confermato da Namco Bandai. Venerdì prossimo si terrà un evento in streaming di Sony legato proprio a PS Vita, quindi non manca molto per scoprire se qualcuno di questi titoli verrà annunciato proprio in quell’occasione.

Precisiamo , non possiedo ancora la PSVita, e sto aspettando il momento più opportuno per procedere con l’acquisto. Poi oggi navigo un po’ qua e là per il web e mi vedo questa mega-notizia! Beh , che dire, sono ancora più invogliato a comprare questa console! E’ proprio così che dovrebbero fare tutte le software house! Cristo , Nintendo che cavolazzo sta facendo?

Ma andiamo ad analizzare bene la notizia…. Allora, praticamente veniamo informati di una serie di Remake di giochi che hanno venduto madonne su madonne, che potrebbero essere rilasciati in futuro. Ma vediamo quali:

  • possibile uscita della rimasterizzazione di  GTA, che renderebbe contentissimi milioni di fan;
  • possibile riedizione in alta definizione di Monster Hunter Portable 3, che aspetto con ansia;
  • possibilità di vedere un remake di FF T-O in alta definizione ;
  • un possibile, anche se parecchio distante, remake di Tales of Innocence R.

Beh che dire…!! Credo che Sony stia agendo nel migliore dei modi possibili! Spero solo che Nintendo si dia effettivamente una mossa per placare tutto questo hype che si sta creando intorno alla nuova console Sony!

Hell yeah, motherfuckers!

salve a tutti, faccio questo brevissimo post per dirvi che ora siamo anche su twitter!

AAAAAWWWWWWWWWWWWWWWW YEAAAAAAAHHHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

e mi raccomando, seguteci

il nostro nome è GamingBrothersI (dove i stà per italia, quindi non cagate il cazzo)

https://twitter.com/#!/GamingBrothersi

o #soccazzi

il vostro amato                                                                                                                                                                  captainghohg

You don’t say?

Qualche minuto fa, navigando per il web, mi è capitato di incappare in una notizia alquanto insolita che vi riporto qui di seguito direttamente da inGame.it

La divisione tedesca di Ubisoft ha infatti confermato in maniera ufficiale che anche Assassin’s Creed 3, al momento del suo arrivo nei negozi di tutto il mondo, beneficerà di una speciale Collector’s Edition dedicata, anche se al momento purtroppo non è dato sapere quali contenuti presenterà al suo interno.

Già, avete capito bene. Assassin’s Creed III avrà, all’uscita , una Collector’s Edition dedicata.

Ma… Perchè ho scritto “alquanto insolita“? Beh, direi che è abbastanza ovvio, no? Insolita perchè ormai è sempre la solita storia: Assassin’s Creed ha SEMPRE avuto un’edizione da collezione al lancio, e non vedo come questa possa essere una notizia di così vitale importanza. Cioè, parliamoci chiaro, sembra quasi aver “scoperto l’acqua calda”. Direi che sarebbe più da notizia così importante se non ci fosse la limited, ma in fondo ci sarà come c’è sempre stata.

Sarà che mi sono accanito troppo su questa notizia e forse dovrei essere meno aggressivo nei confronti di questa limited e di coloro che amano comprarla al lancio (come minespok per esempio, lawl), ma non vedo via d’uscita. Questa non è una notizia.

Bah, linciatemi.